In questo corso si tratta di un periodo affascinante della storia europea e mondiale. la seconda metà dell'ottocento. La seconda metà del XIX secolo vede svanire il tentativo di restaurazione tentato con il Congresso di Vienna. Accanto alle tradizionali potenze egemoni emergono due nuove realtà nazionali: la Germania e l'Italia. In particolare l'italia concretizza la propria aspirazione risorgimentale con la nascita del Regno d'Italia con capitale Roma. L'Europa diventa il centro politico, colturale, economico del nostro pianeta anche per effetto di una espansione coloniale che non ha uguali nella storia dell'umanità. Ma proprio nel momento della massima potenza dell'Europa si pongono i germi della futura tragedia delle Guerre mondiali che lacereranno il mondo con le due guerre mondiali della prima metà del novecento.